Disturbi Cervicali

disturbi-cervicali

 

Le disfunzioni e la patologia del rachide cervicale possono portare a numerosi disturbi. Alcuni di questi vengono riferiti dal paziente come il classico dolore al collo o sulle 'spalle' (riferiti al Muscolo Trapezio Superiore) che colpisce dopo posture scorrette durante il lavoro (computer, telefono posto fra orecchio e spalla, guida prolungata, etc...) o al mattino al risveglio, causato dal cattivo riposo e/o da guanciali eccessivamente rigidi.
Frequentemente però la disfunzione/patologia cervicale si può manifestare tramite una sintomatologia meno ovvia, percependo il soggetto Mal di Testa, Dolore, Formicolio, Bruciori alla Faccia o alla Bocca, Dolori o Formicolio lungo le Braccia o fra le Scapole.
Anche sintomi quali Vertigini, Capogiri, Nausea, Vomito, Mal d'Auto possono avere un'origine cervicale, a meno che non venga diagnosticata con certezza un'altra origine, e, specialmente, ma non solo, dopo il cosiddetto Colpo di Frusta o altri Traumi Cervicali si può arrivare a soffrire perfino di Ipoacusia o Ipovisione Soggettive, Arrossamenti o Piccoli Gonfiori al Viso, Fischi o Ronzii alle Orecchie (Acufeni) per arrivare addirittura a Difficoltà nel Concentrarsi, Perdite di Memoria, Alterazioni del Tono dell'Umore e del Ritmo del Sonno.
Sia i Dolori al Collo e alla Testa, che i cosiddetti Disturbi Neurovegetativi e da Sensibilizzazione Centrale sopraelencati, una volta che siano stati diagnosticati come Disturbi di Origine Cervicale, possono essere adeguatamente e in maniera appropriata trattati dalla Terapia Manuale Funzionale.
Sia attraverso mobilizzazioni appropriate delle articolazioni cervicali, che mirano a ristabilire il corretto movimento fra le stesse, migliorando quindi la loro lubrificazione, riducendo le sollecitazioni e ripristinando le corrette afferenze sensitive e propriocettive che tramite la il ripristino funzionale e la digito pressione specifica della muscolatura superficiale e profonda, con lo stesso obiettivo di riequilibrazione delle afferenze.
Al trattamento manuale vengono sempre associati Esercizi Terapeutici Specifici che consentono di mantenere il risultato raggiunto nel lungo termine.